ITA
Arte come modello

L'arte di Giuseppe Maggiolo Novella è rappresentata nel suo marchio: GMN Racconto di Suoni. Racchiude in un simbolo idee di arte in campo aperto, per avvicinare all'arte sonora: arte letteraria, visiva e in movimento. Tutti i progetti sono pensati e realizzati per un insieme di arti, per un gruppo, come rappresenta il simbolo di "gruppetto" posto sotto le iniziali. Nell'arte dei suoni sono in stretto contatto: composizione, arrangiamento, concezioni e idee per concerti e lezioni concerto, metodo di insegnamento.

L'artista modella la sua arte come l'argilla prende forma sul corpo che ricopre. Il lavoro e la ricerca sono l'essenza di un percorso ricco di curiosità e attenzione per i dettagli. Maestri e geni del passato sono esempi che stimolano la continua ricerca della conoscenza. 

L'ideale di R.Wagner "arte è rivoluzione" e la creazione di musica totale nell'opera. Stesso concetto che ispira W.Kandinsky: arte come sinestesia, unione di arti per esprimere un concetto di arte-messagio totale. Il pensiero concettuale che unisce arte visiva e uditiva secondo P.Klee dove le linee e i colori sono idee che si possono esprimere sia su una tela che attraverso uno strumento.

Partendo da questa linea di pensiero i progetti prendono forma con: multimedia, musica, teatro, spettacolo, racconto. Come messaggio e linguaggio universale della musica rivolto a tutti! 
Alcuni aforismi e aneddoti: 
Oscar Wilde "non vi è una verità universale nell'arte, in arte è vero anche il contrario della verità". "l'emozione per l'emozione è il fine dell'arte e l'emozione per l'emozione è il fine della vita".
Ludwig van Beethoven nel creare le sue opere adorova lavorare a più cose contemporaneamente per riprenderle a salti dal punto in cui aveva lasciato.
Pablo Picasso sosteneva che per capire l'arte bisogna imparare a guardare le cose da diverse angolazioni.
 
(foto daniele piga larealtà***) 
 
 
 


Home | Audio | Video | Press & News | Eventi | Progetti | ARTE | Bio | Info |

Powered By Graficante.com